OSTROM MAGNUS :  THREAD OF LIFE  (ACT)

Dopo il contrabbassista Dan Berglund (Tonbruket), anche il terzo membro dell'Esbjorn Svensson Trio, il batterista Magnus Ostrom, presenta il suo progetto solista dal titolo Thread of Life. Dopo più di due anni di silenzio Magnus è tornato nel suo studio preferito, l'Atlantis Studio di Stoccolma, per registrare alcune nuove composizioni scritte durante il periodo successivo alla prematura scomparsa del pianista Esbjorn Svensson ed allo scioglimento del trio. Per questo lavoro, che rappresenta il suo primo album come leader, Magnus ha messo insieme una nuova band composta da Andreas Hourdakis alle chitarre, Gustaf Karlof alle tastiere e Thobias Gabrielson al basso, tutti nomi di spicco della scena musicale svedese. Le sonorità dell'album richiamano direttamente quelle degli e.s.t. e risulta evidente come la batteria di Magnus fosse un elemento imprescindibile del caratteristico suono del trio. Nonostante Magnus non avesse mai composto brani originali per gli e.s.t., le sue melodie richiamano a quella combinazione di intrecci e dinamiche coinvolgenti che hanno caratterizzato il trio fin da suoi esordi. La ritmica potente di Ostrom si alterna a momenti di intenso e malinconico lirismo, in cui talvolta si fanno largo sonorità più elettroniche. Il momento più toccante dell'album è probabilmente il brano Ballad For E, dedicato ovviamente all'amico Esbjorn. Quando ho composto - spiega Magnus - avevo già in mente la formazione perfetta per questa canzone. Avrei potuto registrare con la mia nuova band, ma sentivo che questo brano richiedeva esattamente questi musicisti: Magnus Ostrom alla batteria, Dan Berglund al basso e Pat Metheny alla chitarra. Pat era uno dei pochi musicisti ad unirsi agli e.s.t. come ospite esibendosi con noi sul palco, e ci è sempre stato un grande rispetto per i reciproci lavori. Così quando gli ho chiesto di partecipare lui ha subito accettato.
OSTROM MAGNUS
THREAD OF LIFE
ACT - CD: ACT 90252
Dopo il contrabbassista Dan Berglund ("Tonbruket"), anche il terzo membro dell'Esbjorn Svensson Trio, il batterista Magnus Ostrom, presenta il suo progetto solista dal titolo "Thread of Life". Dopo più di due anni di silenzio Magnus è tornato nel suo studio preferito, l'Atlantis Studio di Stoccolma, per registrare alcune nuove composizioni scritte durante il periodo successivo alla prematura scomparsa del pianista Esbjorn Svensson ed allo scioglimento del trio. Per questo lavoro, che rappresenta il suo primo album come leader, Magnus ha messo insieme una nuova band composta da Andreas Hourdakis alle chitarre, Gustaf Karlof alle tastiere e Thobias Gabrielson al basso, tutti nomi di spicco della scena musicale svedese. Le sonorità dell'album richiamano direttamente quelle degli e.s.t. e risulta evidente come la batteria di Magnus fosse un elemento imprescindibile del caratteristico suono del trio. Nonostante Magnus non avesse mai composto brani originali per gli e.s.t., le sue melodie richiamano a quella combinazione di intrecci e dinamiche coinvolgenti che hanno caratterizzato il trio fin da suoi esordi. La ritmica potente di Ostrom si alterna a momenti di intenso e malinconico lirismo, in cui talvolta si fanno largo sonorità più elettroniche. Il momento più toccante dell'album è probabilmente il brano "Ballad For E", dedicato ovviamente all'amico Esbjorn. "Quando ho composto - spiega Magnus - avevo già in mente la formazione perfetta per questa canzone. Avrei potuto registrare con la mia nuova band, ma sentivo che questo brano richiedeva esattamente questi musicisti: Magnus Ostrom alla batteria, Dan Berglund al basso e Pat Metheny alla chitarra. Pat era uno dei pochi musicisti ad unirsi agli e.s.t. come ospite esibendosi con noi sul palco, e ci è sempre stato un grande rispetto per i reciproci lavori. Così quando gli ho chiesto di partecipare lui ha subito accettato".
anche disponibiliemissione del 07 Marzo 2011