BOLTZ STEFANIE :  THE DOOR  (FINE MUSIC)

Da oltre 7 anni legata a Sven Faller con cui forma il duo Le Bang Bang, oggi la talentuosa vocalista di Monaco di Baviera Stefanie Boltz, propone The Door, il suo nuovo album di cui Ŕ l'assoluta ed unica protagonista. Il disco, composto da 13 originali usciti dalla penna ispirata della Boltz, ha un titolo molto evocativo che non Ŕ stato scelto a caso: il tema centrale del progetto sono le tante porte che una persona apre nel corso della propria vita, a volte con curiositÓ ed altre timidamente, con qualche preoccupazione o serenamente, porte che a volte assomigliano a dei vasi di Pandora che si vorrebbe chiudere il pi¨ presto possibile o che possono anche offrire la fortunata prospettiva di nuovi ed inattesi orizzonti. In The Door lo stile vocale della cantautrice Ŕ aperto ed abbraccia un'ampia gamma di dinamiche e colori espressivi con cui interpreta le diverse anime dei vari brani: il guitar rock del brano da cui prende il titolo l'intero album, il fascino pop di Adorable Stupid Girls, il blues terreno di Stones Shape, l'acustica toccante di I Grew Up, il misticismo di Answers ed il soul di Naked Pony Ride. Racconta la cantante di Monaco: Le mie influenze musicali e fonti d'ispirazione sono molto versatili. Secondo il tema ed il titolo dell'album, The Door, anche io ho aperto la porta ad un mix fatto di nu country, cantautorato, jazz, sonoritÓ acustiche ed elettroniche. In questo viaggio musicale che supera la canonica distinzione tra i generi per avventurarsi in una splendida giungla musicale, Stefanie Boltz Ŕ affiancata da musicisti eccellenti che sono Sven Faller (basso elettrico e acustico, pianoforte, metallofono), Martin Kursawe (chitarre), Tilman Herpichbehm (batteria, percussioni) e dagli ospiti Sebastian Studnitzky alla tromba e Christian Wegscheider alle tastiere.
BOLTZ STEFANIE
THE DOOR
FINE MUSIC - CD: FM 2282
Da oltre 7 anni legata a Sven Faller con cui forma il duo Le Bang Bang, oggi la talentuosa vocalista di Monaco di Baviera Stefanie Boltz, propone "The Door", il suo nuovo album di cui Ŕ l'assoluta ed unica protagonista. Il disco, composto da 13 originali usciti dalla penna ispirata della Boltz, ha un titolo molto evocativo che non Ŕ stato scelto a caso: il tema centrale del progetto sono le tante porte che una persona apre nel corso della propria vita, a volte con curiositÓ ed altre timidamente, con qualche preoccupazione o serenamente, porte che a volte assomigliano a dei vasi di Pandora che si vorrebbe chiudere il pi¨ presto possibile o che possono anche offrire la fortunata prospettiva di nuovi ed inattesi orizzonti. In "The Door" lo stile vocale della cantautrice Ŕ aperto ed abbraccia un'ampia gamma di dinamiche e colori espressivi con cui interpreta le diverse anime dei vari brani: il guitar rock del brano da cui prende il titolo l'intero album, il fascino pop di "Adorable Stupid Girls", il blues terreno di "Stones Shape", l'acustica toccante di "I Grew Up", il misticismo di "Answers" ed il soul di "Naked Pony Ride". Racconta la cantante di Monaco: "Le mie influenze musicali e fonti d'ispirazione sono molto versatili. Secondo il tema ed il titolo dell'album, "The Door", anche io ho aperto la porta ad un mix fatto di nu country, cantautorato, jazz, sonoritÓ acustiche ed elettroniche." In questo viaggio musicale che supera la canonica distinzione tra i generi per avventurarsi in una splendida giungla musicale, Stefanie Boltz Ŕ affiancata da musicisti eccellenti che sono Sven Faller (basso elettrico e acustico, pianoforte, metallofono), Martin Kursawe (chitarre), Tilman Herpichbehm (batteria, percussioni) e dagli ospiti Sebastian Studnitzky alla tromba e Christian Wegscheider alle tastiere.
anche disponibiliemissione del 05 Marzo 2018