BUARQUE CHICO :  CARAVANAS  (INCIPIT)

Sei anni dopo il suo ultimo disco in studio, Chico Buarque presenta Caravanas, un nuovo album con sette canzoni inedite e altre due, sempre composte da lui, ma già registrate in precedenza su altri dischi. In questo nuovo lavoro, il grande compositore riafferma la sua raffinata poetica, offrendo però un punto di vista nuovo, più ampio e corale rispetto ai suoi ultimi lavori. Caravanas è un disco pieno di canzoni attualissime sia nella forma che nel contenuto. Luiz Claudio Ramos firma gli arrangiamenti e la produzione musicale. Registrato negli studi della Biscoito Fino a Rio, l'album è stato anticipato da un singolo di successo: il brano Tua Cantiga, nato da una collaborazione con Cristovao Bastos. Quello che impressiona di questo ennesimo capolavoro che Chico Buarque ha deciso di regalare alla storia è la forza espressiva di un artista per niente provato dal tempo che incede, la capacità di descrivere con lucidità una società in continua trasformazione che, agli occhi di Chico, si rivela poeticamente semplice. A dimostrare che Chico Buarque, in fin dei conti, non è un artista, non è un compositore. E' molto di più. Un essere illuminato, un interprete attento del nostro tempo, un genio, uno dei pochi, che il Brasile continua a regalarci. (Pietro Scaramuzzo)
BUARQUE CHICO
CARAVANAS
INCIPIT - CD: INC 248
Sei anni dopo il suo ultimo disco in studio, Chico Buarque presenta "Caravanas", un nuovo album con sette canzoni inedite e altre due, sempre composte da lui, ma già registrate in precedenza su altri dischi. In questo nuovo lavoro, il grande compositore riafferma la sua raffinata poetica, offrendo però un punto di vista nuovo, più ampio e corale rispetto ai suoi ultimi lavori. "Caravanas" è un disco pieno di canzoni attualissime sia nella forma che nel contenuto. Luiz Claudio Ramos firma gli arrangiamenti e la produzione musicale. Registrato negli studi della Biscoito Fino a Rio, l'album è stato anticipato da un singolo di successo: il brano "Tua Cantiga", nato da una collaborazione con Cristovao Bastos. "Quello che impressiona di questo ennesimo capolavoro che Chico Buarque ha deciso di regalare alla storia è la forza espressiva di un artista per niente provato dal tempo che incede, la capacità di descrivere con lucidità una società in continua trasformazione che, agli occhi di Chico, si rivela poeticamente semplice. A dimostrare che Chico Buarque, in fin dei conti, non è un artista, non è un compositore. E' molto di più. Un essere illuminato, un interprete attento del nostro tempo, un genio, uno dei pochi, che il Brasile continua a regalarci". (Pietro Scaramuzzo)
anche disponibiliemissione del 02 Aprile 2018