LIONA & SERENA STRINGS :  SEFARAD  (GALILEO)

Sefarad  un gioiello scintillante costruito utilizzando le tante gemme dell'antica cultura sefardita della penisola iberica. La musica sefardita, cantata in Ladino (giudeo-spagnolo),  stata tramandata oralmente di generazione in generazione fino ad oggi, raccogliendo le influenze, i ritmi, i dialetti e le caratteristiche musicali dei paesi in cui gli Ebrei si rifugiarono fuggendo da Spagna e Portogallo. Sefarad propone alcuni Piyutim (testi spirituali e filosofici in ebraico, scritti in circa 2000 anni di diaspora), risalenti al periodo medievale spagnolo e scritti da Rabi Yehuda Halevi (1075-1141) e trasposti in musica dagli eccellenti artisti della formazione Liona & Serena Strings, ossia Juan Diaz Porras (violoncello), Liona Hotta  (voce), Maria Pilar Lopez Hurtado (violino) e Oscar Bergillos Sanchez (chitarra). Oltre ai Piyutim Sefarad presenta anche una canzone tradizionale ebraica ed uno struggente poema moresco-cristiano, muovendosi tra cielo e terra, tra sacro e profano ed arrivando direttamente al cuore dell'ascoltatore. Alcune delle melodie sono state arrangiate a partire dall'originale ladino, mentre altre sono composizioni scritte dai membri della formazione, utilizzando le scale e gli accordi tradizionali. Pieno di passione, gioia, tristezza ed amore, Sefarad  un album intenso che racconta la storia di un popolo senza patria che non ha mai rinunciato alla propria cultura.
LIONA & SERENA STRINGS
SEFARAD
GALILEO - CD: RCDR 1879
"Sefarad" un gioiello scintillante costruito utilizzando le tante gemme dell'antica cultura sefardita della penisola iberica. La musica sefardita, cantata in Ladino (giudeo-spagnolo), stata tramandata oralmente di generazione in generazione fino ad oggi, raccogliendo le influenze, i ritmi, i dialetti e le caratteristiche musicali dei paesi in cui gli Ebrei si rifugiarono fuggendo da Spagna e Portogallo. "Sefarad" propone alcuni Piyutim (testi spirituali e filosofici in ebraico, scritti in circa 2000 anni di diaspora), risalenti al periodo medievale spagnolo e scritti da Rabi Yehuda Halevi (1075-1141) e trasposti in musica dagli eccellenti artisti della formazione Liona & Serena Strings, ossia Juan Diaz Porras (violoncello), Liona Hotta (voce), Maria Pilar Lopez Hurtado (violino) e Oscar Bergillos Sanchez (chitarra). Oltre ai Piyutim "Sefarad" presenta anche una canzone tradizionale ebraica ed uno struggente poema moresco-cristiano, muovendosi tra cielo e terra, tra sacro e profano ed arrivando direttamente al cuore dell'ascoltatore. Alcune delle melodie sono state arrangiate a partire dall'originale ladino, mentre altre sono composizioni scritte dai membri della formazione, utilizzando le scale e gli accordi tradizionali. Pieno di passione, gioia, tristezza ed amore, "Sefarad" un album intenso che racconta la storia di un popolo senza patria che non ha mai rinunciato alla propria cultura.
anche disponibiliemissione del 14 Maggio 2018