ART ENSEMBLE OF CHICAGO :  LIVE IN BERLIN  (ITM)

Una vera e propria istituzione del jazz d'avanguardia: questo č il prestigioso Art Ensemble of Chicago. Nata alla fine degli anni '60 in seno alla AACM (Association for the Advancement of Creative Musicians), la formazione americana č conosciuta ed apprezzata per il suo stile unico che fonde jazz, free jazz, improvvisazione e musica indigena africana e prevede da parte dei musicisti anche l'utilizzo di vari oggetti che in mano loro diventano particolarissimi strumenti musicali. Il doppio album Live in Berlin propone la registrazione del concerto che la formazione ha tenuto il 19 marzo del 1979 a Berlino. Sul palco ci sono Lester Bowie (tromba, flicorno, percussioni), Roscoe Mitchell (flauto, clarinetto, sassofoni, percussioni), Joseph Jarman (flauto, clarinetto, oboe, sassofoni, percussioni), Malachi Favors (basso, percussioni) e Famoudou Don Moye (batteria, percussioni). Il giornalista e critico musicale Bert Noglik racconta lo spettacolo descrivendo le immagini che in lui evoca la musica visionaria di questi straordinari artisti: Nel cerchio di luce sul palco: gesto e suono, la magia del ricordo, tempo da tanto dimenticato che passa ed inizia sulle autostrade, attraverso la natura selvaggia dei momenti sprecati fino ad ora e non ancora. Da lontano: sferragliare, squillare, voci profonde nella foresta notturna. Poco oltre il sipario inizia la savana: comunitą di umani, animali e piante. Ricorda anche questo: immagini dall'America, piantagioni e pinte, noccioline e pin up, spettacoli sotto i tendoni, tumulti e messe in chiesa, l'inverno nella cittą ventosa, la danza intorno alle cadillac brucianti, messaggi ad amici e vicini. Lontano dallo stile di vita americano (qualunque cosa significhi), tra ferro e cartone, la dignitą riscoperta: grande musica nera. Trionfo, ereditą e risoluzione, suonate sulla South Side, sulla Senna, altrove (una volta anche nella casa del Deutsches Theater). E dopo ogni spettacolo la magia si dissolve, la musica č sospesa nell'aria, le porte rimangono aperte. Live in Berlin č un'esperienza musicale che disvela all'ascoltatore prospettive artistiche del tutto inedite ed estremamente stimolanti.
ART ENSEMBLE OF CHICAGO
LIVE IN BERLIN
ITM - 2xCD: ITM 92022
Una vera e propria istituzione del jazz d'avanguardia: questo č il prestigioso Art Ensemble of Chicago. Nata alla fine degli anni '60 in seno alla AACM (Association for the Advancement of Creative Musicians), la formazione americana č conosciuta ed apprezzata per il suo stile unico che fonde jazz, free jazz, improvvisazione e musica indigena africana e prevede da parte dei musicisti anche l'utilizzo di vari oggetti che in mano loro diventano particolarissimi strumenti musicali. Il doppio album "Live in Berlin" propone la registrazione del concerto che la formazione ha tenuto il 19 marzo del 1979 a Berlino. Sul palco ci sono Lester Bowie (tromba, flicorno, percussioni), Roscoe Mitchell (flauto, clarinetto, sassofoni, percussioni), Joseph Jarman (flauto, clarinetto, oboe, sassofoni, percussioni), Malachi Favors (basso, percussioni) e Famoudou Don Moye (batteria, percussioni). Il giornalista e critico musicale Bert Noglik racconta lo spettacolo descrivendo le immagini che in lui evoca la musica visionaria di questi straordinari artisti: "Nel cerchio di luce sul palco: gesto e suono, la magia del ricordo, tempo da tanto dimenticato che passa ed inizia sulle autostrade, attraverso la natura selvaggia dei momenti sprecati fino ad ora e non ancora. Da lontano: sferragliare, squillare, voci profonde nella foresta notturna. Poco oltre il sipario inizia la savana: comunitą di umani, animali e piante. Ricorda anche questo: immagini dall'America, piantagioni e pinte, noccioline e pin up, spettacoli sotto i tendoni, tumulti e messe in chiesa, l'inverno nella cittą ventosa, la danza intorno alle cadillac brucianti, messaggi ad amici e vicini. Lontano dallo stile di vita americano (qualunque cosa significhi), tra ferro e cartone, la dignitą riscoperta: grande musica nera. Trionfo, ereditą e risoluzione, suonate sulla South Side, sulla Senna, altrove (una volta anche nella casa del Deutsches Theater). E dopo ogni spettacolo la magia si dissolve, la musica č sospesa nell'aria, le porte rimangono aperte". "Live in Berlin" č un'esperienza musicale che disvela all'ascoltatore prospettive artistiche del tutto inedite ed estremamente stimolanti.
anche disponibiliemissione del 18 Giugno 2018