BONDINI LUCIANO / MARIOTTINI MIRCO / MAURIZI STEFANO :  DIALOGUES  (ENJA)

Luciano Biondini, classe 1971, ha iniziato a studiare la fisarmonica a soli 10 anni e nel corso della sua vita ha ricevuto molti riconoscimenti tra cui il Premio Internazionale di Castelfidardo ed il Premio Luciano Fancelli. Quando Biondini ha capito che la fisarmonica  uno strumento molto raro nella musica classica si  rivolto al maestro di oud e compositore Rabih Abou-Khalil ed oggi sono 20 anni che suona nella sua orchestra. Nel 1994 l'interesse di Biondini si  spostato verso il jazz e questo lo ha portato nel tempo a collaborare con artisti come Dave Bargeron, Tony Scott, Lucas Niggli, Enrico Rava, Roberto Ottaviano, Javier Girotto e Rita Marcotulli. Per il suo nuovo progetto intitolato Dialogues, il fisarmonicista perugino ha voluto al suo fianco due eccellenti artisti italiani che sono Mirco Mariottini (clarinetto basso) e Stefano Maurizi (pianoforte). Il trio sviluppa la musica di Luciano Biondini in una sorta di avanguardia delicatamente emotiva.
BONDINI LUCIANO / MARIOTTINI MIRCO / MAURIZI STEFANO
DIALOGUES
ENJA - CD: ENJ 96842
Luciano Biondini, classe 1971, ha iniziato a studiare la fisarmonica a soli 10 anni e nel corso della sua vita ha ricevuto molti riconoscimenti tra cui il Premio Internazionale di Castelfidardo ed il Premio Luciano Fancelli. Quando Biondini ha capito che la fisarmonica uno strumento molto raro nella musica classica si rivolto al maestro di oud e compositore Rabih Abou-Khalil ed oggi sono 20 anni che suona nella sua orchestra. Nel 1994 l'interesse di Biondini si spostato verso il jazz e questo lo ha portato nel tempo a collaborare con artisti come Dave Bargeron, Tony Scott, Lucas Niggli, Enrico Rava, Roberto Ottaviano, Javier Girotto e Rita Marcotulli. Per il suo nuovo progetto intitolato "Dialogues", il fisarmonicista perugino ha voluto al suo fianco due eccellenti artisti italiani che sono Mirco Mariottini (clarinetto basso) e Stefano Maurizi (pianoforte). Il trio sviluppa la musica di Luciano Biondini in una sorta di avanguardia delicatamente emotiva.
anche disponibiliemissione del 07 Giugno 2021