DUPPE JENS :  THE BEAT  (NEUKLANG)

Il batterista Jens Duppe, il trombettista Frederik Koester, il pianista Lars Duppler ed il bassista Christian Ramond presentano The Beat, un'opera che  molto pi di un concept album,  una sorta di manifesto del ritmo. Il disco ha un sottotitolo fondamentale che evoca la Genesi, In the Beginning There Was the Drum, ripetuto dalla suadente voce di Duppe nel brano di apertura. Il battito del risveglio, il battito di quando ci si addormenta ed il battito del cuore nel resto del tempo: un battito cardiaco sincronizzato pervade l'intero album come una sorta di Leitmotiv. Ma alla fine si tratta di una genesi: di come il battito si trasforma in ritmo, un ritmo in cui si compie l'essere, un ritmo in cui avviene la musica. I nove brani di The Beat nascono tutti da un nucleo ritmico che si sviluppa da schemi che si spostano e sovrappongono di continuo, regalando a chi ascolta un percorso sonoro inaspettato, sorprendente e molto avvincente.
DUPPE JENS
THE BEAT
NEUKLANG - CD: NCD 4248
Il batterista Jens Duppe, il trombettista Frederik Koester, il pianista Lars Duppler ed il bassista Christian Ramond presentano "The Beat", un'opera che molto pi di un concept album, una sorta di manifesto del ritmo. Il disco ha un sottotitolo fondamentale che evoca la Genesi, "In the Beginning There Was the Drum", ripetuto dalla suadente voce di Duppe nel brano di apertura. Il battito del risveglio, il battito di quando ci si addormenta ed il battito del cuore nel resto del tempo: un battito cardiaco sincronizzato pervade l'intero album come una sorta di Leitmotiv. Ma alla fine si tratta di una genesi: di come il battito si trasforma in ritmo, un ritmo in cui si compie l'essere, un ritmo in cui avviene la musica. I nove brani di "The Beat" nascono tutti da un nucleo ritmico che si sviluppa da schemi che si spostano e sovrappongono di continuo, regalando a chi ascolta un percorso sonoro inaspettato, sorprendente e molto avvincente.
anche disponibiliemissione del 24 Gennaio 2022