RANEY DOUG :  INTRODUCING DOUG RANEY  (STEEPLECHASE)

Figlio del famoso chitarrista americano Jimmy Raney, Doug (1956-2016) si Ŕ trasferito da New York a Copenhagen, in Danimarca, quando aveva ventun'anni, dopo un tour europeo al fianco di suo padre. All'etÓ di 22 anni, il promettente chitarrista registr˛ Introducing Doug Raney, acclamato album di debutto da leader, registrato a Copenaghen con il veterano Duke Jordan al piano, il danese Hugo Rasmussen al basso e l'unico Billy Hart alla batteria. La variegata tracklist del disco prevede Mr. P.C. (John Coltrane), Someone to Watch Over Me (George Gershwin), Bluebird (Charlie Parker), The End of a Love Affair (Edward Redding), Casbah (Tadd Dameron), I Remember You (Johnny Mercer), Like Someone in Love (Jimmy van Heusen) e Unit 7 (Sam Jones). Durante la sua breve vita, Doug ha seguito le orme del suo leggendario padre, affermandosi come originalissimo artista soprattutto nella prima fase della sua vita. Introducing Doug Raney appartiene a questo periodo d'oro ed Ŕ un disco ardente e appassionato che racchiude tutto il talento di un musicista dotato di una straordinaria intuizione armonica.
RANEY DOUG
INTRODUCING DOUG RANEY
STEEPLECHASE - Vinile: SCG 1082
Figlio del famoso chitarrista americano Jimmy Raney, Doug (1956-2016) si Ŕ trasferito da New York a Copenhagen, in Danimarca, quando aveva ventun'anni, dopo un tour europeo al fianco di suo padre. All'etÓ di 22 anni, il promettente chitarrista registr˛ "Introducing Doug Raney", acclamato album di debutto da leader, registrato a Copenaghen con il veterano Duke Jordan al piano, il danese Hugo Rasmussen al basso e l'unico Billy Hart alla batteria. La variegata tracklist del disco prevede "Mr. P.C." (John Coltrane), "Someone to Watch Over Me" (George Gershwin), "Bluebird" (Charlie Parker), "The End of a Love Affair" (Edward Redding), "Casbah" (Tadd Dameron), "I Remember You" (Johnny Mercer), "Like Someone in Love" (Jimmy van Heusen) e "Unit 7" (Sam Jones). Durante la sua breve vita, Doug ha seguito le orme del suo leggendario padre, affermandosi come originalissimo artista soprattutto nella prima fase della sua vita. "Introducing Doug Raney" appartiene a questo periodo d'oro ed Ŕ un disco ardente e appassionato che racchiude tutto il talento di un musicista dotato di una straordinaria intuizione armonica.
anche disponibiliemissione del 12 Dicembre 2022