BHATT BHAIJU & RED SUN :  PEOPLE OF TOMORROW  (NEUKLANG)

Vieni nel futuro, in un nuovo stato di coscienza, immergiti in un mondo in cui le culture si contaminano, in cui le differenze sono considerate una ricchezza e dove le possibilitÓ sembrano infinite. Varca la soglia di un mondo in cui le vette transalpine e le valli avvolte dalla nebbia incontrano il calore e le sfumature dei palazzi del Rajasthan, dove la musica Ŕ vita e il virtuosismo un prerequisito, dove il violino danza e canta. Tutto questo e molto altro pu˛ essere trovato nel terzo disco, People of Tomorrow del famoso violinista e bandleader Baiju Bhatt e del suo ensemble jazz-fusion Red Sun. L'album disvela inediti spazi meditativi ed emozionanti percorsi interculturali che  ampliano le possibilitÓ del pensiero e aumentano la gioia. In questi luoghi sonori sono solo gli ascoltatori a decidere chi o cosa sono, non ci sono muri, ma ponti tra le differenze e tra i tanti generi musicali come jazz, jazz fusion, progrock, gypsy swing, musica turca, celtica, afrocubana, classica, carnica e indostana. People of Tomorrow Ŕ un disco che parla di libertÓ. Racconta Baiju Bhatt: C'Ŕ un detto secondo il quale il violino ti restituisce quello che tu gli dai. A People of Tomorrow ho dato tutto ci˛ che possiedo. Un grande fuoco d'artificio di influenze, un'identitÓ che Ŕ individuale, radiosa, forte, positiva e naturalmente libera.
BHATT BHAIJU & RED SUN
PEOPLE OF TOMORROW
NEUKLANG - CD: NCD 4269
Vieni nel futuro, in un nuovo stato di coscienza, immergiti in un mondo in cui le culture si contaminano, in cui le differenze sono considerate una ricchezza e dove le possibilitÓ sembrano infinite. Varca la soglia di un mondo in cui le vette transalpine e le valli avvolte dalla nebbia incontrano il calore e le sfumature dei palazzi del Rajasthan, dove la musica Ŕ vita e il virtuosismo un prerequisito, dove il violino danza e canta. Tutto questo e molto altro pu˛ essere trovato nel terzo disco, "People of Tomorrow" del famoso violinista e bandleader Baiju Bhatt e del suo ensemble jazz-fusion Red Sun. L'album disvela inediti spazi meditativi ed emozionanti percorsi interculturali che ampliano le possibilitÓ del pensiero e aumentano la gioia. In questi luoghi sonori sono solo gli ascoltatori a decidere chi o cosa sono, non ci sono muri, ma ponti tra le differenze e tra i tanti generi musicali come jazz, jazz fusion, progrock, gypsy swing, musica turca, celtica, afrocubana, classica, carnica e indostana. "People of Tomorrow" Ŕ un disco che parla di libertÓ. Racconta Baiju Bhatt: "C'Ŕ un detto secondo il quale il violino ti restituisce quello che tu gli dai. A "People of Tomorrow" ho dato tutto ci˛ che possiedo. Un grande fuoco d'artificio di influenze, un'identitÓ che Ŕ individuale, radiosa, forte, positiva e naturalmente libera".
anche disponibiliemissione del 25 Settembre 2023