BENITA MICHEL :  RAMBLIN'  (NOCTURNE)

Il contrabbassista Michel Benita ha sempre avuto una forte inclinazione verso folk, bluegrass e musica country: la musica folk gli ha insegnato a miscelare le sonorità create dagli strumenti acustici e a rendere piacevoli le armonie vocali. Il suo progetto Ramblin' nasce insieme al chitarrista Manu Codjia durante un tour di Erik Truffaz in cui erano entrambi impegnati: il materiale suonava come un inedito folk moderno facendo balenare loro l'idea di arricchirlo con una serie di emblematiche cover di brani che in qualche modo avevano ispirato questo lavoro. L'esplorazione di Michel Benita e Manu Codjia spazia coś tra la tradizione celtica (con cover di Moly Ban dei Chieftains e As I Roved Out dei Planxty), il folk americano di Bob Dylan (It Ain't Me Babe e Farewell Angelina) e Neil Young (con Round & Round) fino alle radici messicane di Chucho Martinez Gil (Dos Arbolitos). Ramblin' echeggia del tributo di Miles Davis alla musica country e persino dell'ammirazione di Charlie Parker per Hank Williams: un notevole album di jazz fuori dal comune che continua la ricerca di Michel Benita di nuove atmosfere musicali in continua evoluzione.
BENITA MICHEL
RAMBLIN'
NOCTURNE - CD: NTCD 4505
Il contrabbassista Michel Benita ha sempre avuto una forte inclinazione verso folk, bluegrass e musica country: la musica folk gli ha insegnato a miscelare le sonorità create dagli strumenti acustici e a rendere piacevoli le armonie vocali. Il suo progetto "Ramblin'" nasce insieme al chitarrista Manu Codjia durante un tour di Erik Truffaz in cui erano entrambi impegnati: il materiale suonava come un inedito folk moderno facendo balenare loro l'idea di arricchirlo con una serie di emblematiche cover di brani che in qualche modo avevano ispirato questo lavoro. L'esplorazione di Michel Benita e Manu Codjia spazia coś tra la tradizione celtica (con cover di "Moly Ban" dei Chieftains e "As I Roved Out" dei Planxty), il folk americano di Bob Dylan ("It Ain't Me Babe" e "Farewell Angelina") e Neil Young (con "Round & Round") fino alle radici messicane di Chucho Martinez Gil ("Dos Arbolitos"). "Ramblin'" echeggia del tributo di Miles Davis alla musica country e persino dell'ammirazione di Charlie Parker per Hank Williams: un notevole album di jazz fuori dal comune che continua la ricerca di Michel Benita di nuove atmosfere musicali in continua evoluzione.
anche disponibiliemissione del 15 Aprile 2008