JARRE JEAN MICHEL :  DVD / OXYGENE IN MOSCOW  (INAKUSTIK)

Musica? No, molto di più. Quando Jean Michel Jarre realizza uno stage o va in uno studio di registrazione il risultato è un vero e proprio capolavoro ma, se la sua musica si unisce a un concerto dal vivo, l'effetto più immediato è quello di rimanere semplicemente a bocca aperta. Di tutta la sua discografia tuttavia vi è un disco che rimarrà per sempre nel ricordo delle generazioni a venire: Oxygene. Questa opera pubblicata per la prima volta nel 1976 è stata negli anni eseguita più volte dal vivo e coadiuvata da effetti speciali via via più sorprendenti. Una delle migliori performance fu senz'altro quella tenuta a Mosca il 6 settembre del 1997 in occasione del 850° anniversario della nascita della Russia. Oggi il dvd Oxygene in Moscow ci offre la possibilità di goderci comodamente da casa quel grande spettacolo. Allora infatti la facciata dell'Università statale di Mosca venne utilizzata come sfondo per la proiezione di spettacolari immagini, fuochi artificiali e giochi di luce alla presenza di ben tre milioni e mezzo di persone, un record impressionate tuttora imbattuto.
JARRE JEAN MICHEL
DVD / OXYGENE IN MOSCOW
INAKUSTIK - DVD: INAKDVD 6071
Musica? No, molto di più. Quando Jean Michel Jarre realizza uno stage o va in uno studio di registrazione il risultato è un vero e proprio capolavoro ma, se la sua musica si unisce a un concerto dal vivo, l'effetto più immediato è quello di rimanere semplicemente a bocca aperta. Di tutta la sua discografia tuttavia vi è un disco che rimarrà per sempre nel ricordo delle generazioni a venire: "Oxygene". Questa opera pubblicata per la prima volta nel 1976 è stata negli anni eseguita più volte dal vivo e coadiuvata da effetti speciali via via più sorprendenti. Una delle migliori performance fu senz'altro quella tenuta a Mosca il 6 settembre del 1997 in occasione del 850° anniversario della nascita della Russia. Oggi il dvd "Oxygene in Moscow" ci offre la possibilità di goderci comodamente da casa quel grande spettacolo. Allora infatti la facciata dell'Università statale di Mosca venne utilizzata come sfondo per la proiezione di spettacolari immagini, fuochi artificiali e giochi di luce alla presenza di ben tre milioni e mezzo di persone, un record impressionate tuttora imbattuto.
anche disponibiliemissione del 01 Marzo 2009